In occasione delle celebrazioni per i 700 anni dalla morte di Dante Alighieri, il laboratorio Annafietta torna a proporre il calendario, arricchito con una decorazione in mosaico che potrà essere conservata, e riutilizzata, nel momento in cui il calendario stesso non sarà più utile.

Un modo per rendere prezioso un oggetto di utilizzo comune che in questo modo diventa elemento d’arredo delle vostre case e dei luoghi dove trascorrete la vostra giornata.

Tutto ciò per sottolineare ancora una volta il forte legame tra la città di Ravenna e il Sommo Poeta autore delle Divina Commedia che proprio nel capoluogo bizantino portò a termine il suo capolavoro concludendo la stesura del cantico del Paradiso. Giunto a Ravenna nel 1318, esule da Firenze, Dante Alighieri morì nel settembre del 1321 e le sue spoglie giacciono tuttora nel sepolcro ravennate.