La giungla di mosaico è finita. Rimarrà esposta fino a fine settembre al primo piano della bottega – laboratorio Annafietta, in via Argentario 21 a Ravenna. Ci sono voluti mesi, ma dall’inaugurazione della mostra Welcome to the Jungle dello scorso 29 giugno abbiamo fatto progressi. Ora la superficie di 3 x 1,70 metri sono spuntati gli alberi e le piante esotiche decorate con tessere di mosaico, e sovrapposte su più pannelli di compensato appositamente sagomati da Enrico Calderoni.


I tre strati di foglie sovrapposte, rami, piante e cielo, sono installati su un fondale a tinte piatte. A fine settembre il pannello partirà per la tavernetta di un cliente, che la userà come sfondo per la sua collezione di pappagalli di porcellana. Abbiamo pensato a uno fra i grandi della storia dell’arte: Henry Rousseau. Le palme, i cespugli, le piante esotiche dei quadri dell’artista francese sono state l’ispirazione del nostro fondale vegetale. Trovate felci, rami con frutti e fiori, arbusti, latifoglie. Alcuni di questi li abbiamo estrapolati e inseriti su appositi pannelli quadrati, pronti per essere appesi separatamente in un salotto come fossero un quadro. Mancavano però per la nostra nuova collezione esotica gli animali che andassero a popolare questa natura di tessere di pasta vitrea.
Ecco allora l’idea di creare i pappagalli variopinti di diverse dimensioni e colori, ma anche i tucani, i camaleonti, le rane e una meravigliosa tigre nascosta in agguato tra le piante. Sono tutte opere uniche che non seguiranno la giungla nel suo viaggio verso il nuovo proprietario. Li potete acquistare venendo qui in bottega, oppure con un semplice clic dal nostro e-commerce nel sito annafietta.it.
Per avere un pappagallo o un altra opera di Welcome to the Jungle basta cliccare qui. Ognuna è un pezzo unico, realizzato a mano dal team del laboratorio di via Argentario.