Dal 1998 un laboratorio di mosaico bizantino nel cuore di Ravenna.

Tramandiamo la tradizione e progettiamo il presente in via Argentario 21.

La bottega Annafietta nasce in via Argentario 21 nel 1998. Si trova nella via che conduce i turisti alla basilica di San Vitale.
Anna Finelli eredita il negozio di antiquariato dei nonni Fietta e lo trasforma in un laboratorio di mosaico.

La filosofia del laboratorio consiste, sin dagli albori, nel trasferire la meravigliosa arte bizantina dei mosaici ravennati su complementi d’arredo: dalle piccole scatoline, fino a grandi composizioni, passando per un’oggettistica multiforme unica e irripetibile.

I mosaici bizantini delle basiliche ravennati, fra le quali San Vitale e il Mausoleo di Galla Placidia sono tra le più rappresentative, sono realizzati con tessere di pasta vitrea colorata e con foglia d’oro. La tecnica di realizzazione consiste nel tagliare manualmente tessera per tessera e comporre disegni e sfondi. I mosaici non vengono stuccati e la luce giocando tra le fughe ottiene dei chiaroscuri particolarmente efficaci e luminosi.

Ispirandosi alla tecnica del mosaico bizantino e utilizzando gli antichi materiali, ovvero le paste vitree colorate tuttora realizzate a Venezia in fonderia, la bottega Annafietta abbina altri materiali vetrosi, quali vetri specchiati, vetri tiffany e murrine colorate. La passione per il mosaico tradizionale unita alle innovazioni portate caratterizza lo stile della bottega. E’ un decorativismo sviluppato ai massimi livelli di accuratezza, un mosaico contemporaneo che si richiama agli antichi maestri: un vero e proprio stile Annafietta.
Cornici portafoto di infiniti formati, specchiere, piccoli oggetti da tavolo (scatole, vassoietti, vasi…), animali, soggetti a due dimensioni su pannello e sculture tridimensionali a mosaico. Le lavorazioni “su misura” sono tra le più apprezzate, perché uniscono la fantasia del cliente all’abilità di tutto il team nell’esaudire le richieste più bizzarre.

Un po’ di storia.
Nel 2009 annafietta vince il concorso indetto dal Comune di Ravenna per la progettazione e realizzazione di alcune targhe toponomastiche in mosaico del centro storico: da allora ne sono state realizzate ed installate oltre 50.

Per gare sportive e premi culturali sono stati realizzati moltissimi tipi di opere, di cui sicuramente la più famosa è la medaglia della Maratona di Ravenna Città d’Arte.
Da anni, insieme ad altri laboratori di mosaico, collabora al progetto di Linea Rosa I fiori di Ravenna città amica delle donne.

Nel 2012 la bottega si  trasferisce al numero 21 di via Argentario, proprio di fronte alla Basilica di San Vitale in un prestigioso spazio, su due piani con un’ampia terrazza, dove con la bella stagione hanno luogo eventi culturali.

Nel 2014 Annafietta organizza insieme al fotografo Enrico Calderoni una mostra fotografica intitolata “Gente e Pietre di Ravenna”. Da allora, ogni anno, la bottega ospita una mostra: nel 2015 è l’anno di Saraghine, che espone decine di pesci a mosaico. Nel 2016 inaugura Flowers, prima ospitata dall’11 al 20 marzo in una sala espositiva di Palazzo Ducale a Genova. Nel 2017 è la volta di Astromosaico, ispirata all’universo al sole ai pianeti.

Il 2018 è l’anniversario dei 20 anni della bottega. E’ l’anno di un restyle complessivo che, senza dimenticare il passato, proietta il brand Annafietta verso nuove evoluzioni: un sito interamente rinnovato, i corsi di mosaico e altre novità come l’e-commerce, che assieme al restyle degli spazi espositivi, del negozio e del laboratorio, inaugurano la stagione della bottega 2.0.

Lo staff della bottega annafietta